Viaggi       http://it.bhlyqj.com

Tour di rovine romane in Italia

L'Impero Romano alle sue zone più lontane distese dalla Scozia in Egitto e dalla Mauritania a Babilonia , così i resti dell'impero sono sparsi su tre continenti . Ma alcune delle migliori rovine romane , tra cui molti siti Patrimonio dell'Umanità , si possono ancora trovare in Italia moderna - dove tutto ha avuto inizio con la fondazione di Roma , tradizionalmente datato al 753 aC , e dove l'Impero d'Occidente , infine crollò sotto il peso di la sua eccessiva ambizione e le invasioni ostrogota in 476 . Il Comune di Roma

La Città Eterna è costellata di resti romani , sbirciando da dietro le chiese e spuntano tra le strade trafficate . A piedi la vasta espansione del Foro Romano , dove le rovine di antichi templi , basiliche ed edifici pubblici si contendono l'attenzione e comprensione. Forse nessun altro luogo incarna la stratificazione infinita di storia romana meglio del Tempio di Antonino e Faustina , dove la facciata barocca della chiesa di San Lorenzo in Miranda sembra crescere organicamente dal portico del palazzo romano 2 ° secolo . Nelle vicinanze , il Colosseo si pone come una forma di cultura pop romana , i suoi archi in cemento brutali testimone delle realtà prime di carneficina -as -entertainment . Se avete tempo per di più, visitare il groviglio di rovine sul Palatino , altri Fori Imperiali , numerosi archi , così come le Terme di Caracalla e la vicina via Appia .
Ostia Antica

a meno di un'ora da Roma con la metropolitana e il treno , le rovine dell'antico porto romano di Ostia alla foce del Tevere sono stati parzialmente conservate nel fango del fiume quando l'acqua insabbiato dopo la caduta di Roma . Il sito offre un affascinante spaccato della vita del porto antico di lavoro . Bagni , templi , magazzini e abitazioni stare ancora tra i cipressi e pini - alcuni senza tetto e in rovina , altri quasi completa , con archi , mosaici e pitture murali . Da non perdere la Casa di Diane , un esempio ben conservato di una insula , un edificio popolare multipiano del tipo abitato dalla maggior parte dei romani urbani .
Pompei ed Ercolano

L'eruzione del Vesuvio del 79 dC disastrosa sepolti i fiorenti città di Pompei ed Ercolano sotto cenere vulcanica e lava. Le rovine - scavate dal 18 ° secolo - presentano un'istantanea unica della vita come era nella città commerciale di Pompei , dove ricchi e poveri lato vissuta a fianco , e la località posher di Ercolano . La vita quotidiana è stato catturato in un particolare momento di improvvisa interruzione , dai graffiti politica di oggetti di uso quotidiano abbandonati come la gente ha cercato di sfuggire alla pioggia di cenere calda . Avrete bisogno di un giorno per esplorare adeguatamente i siti; Pompei è più grande ed Ercolano più intatto . Entrambi sono a circa mezz'ora da Napoli , sia in auto o sulla linea ferroviaria Circumvesuviana .
Villas

Villas , sia dimore di campagna nel cuore del latifondo , o ritiri edonistici dalle città , sono sparsi attraverso la campagna romana . Visita villa di Adriano a Tivoli nei pressi di Roma , una residenza imperiale che copre più di 200 ettari . Adriano stesso progettò numerosi edifici , ed è stato influenzato da stili greci ed egiziani. Tivoli si trova a 20 km da Roma , o di viaggio in autobus di un'ora . In Sicilia , la Villa del Casale era sia al centro di una grande tenuta rurale e una residenza di lusso dei proprietari . I mosaici là - notare le aspetto moderno ragazze in bikini - sono considerati i migliori mosaici romani ancora nella loro posizione originale . Il sito è vicino al villaggio di Piazza Armerina , a due ore di macchina a sud est da Palermo .